Fine di un altro anno scolastico, finalmente vacanze!

Fine di un altro anno scolastico, finalmente vacanze!

Denis collegato in DAD

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà che anche la scuola rumena ha dovuto affrontare con la frequentazione  in presenza, i nostri ragazzi (Luigi, Luiza, Lorena, Denis, Ionela e la piccola Patricia) hanno completato l’anno scolastico in maniera più che soddisfacente. Anzi per alcuni di loro ci sono stati veri e proprie successi dal punto di vista scolastico,  che non solo ci riempiono di gioia ma ci rendono immensamente fieri di questi ragazzi. Il fatto che lo studio sia diventato una costante nelle loro giornate è per noi un bellissimo traguardo raggiunto, come d’altronde dovrebbe essere per tutti i ragazzi della loro età. 

Andiamo a vedere più da vicino com’ è andato l’anno scolastico per ognuno di loro.

Luigi ha terminato la scuola pochi giorni fa. Ha seguito una parte delle lezioni a distanza, per via delle restrizioni dovute al Covid-19 e una parte a Brasov, dove ricordiamo sta frequentando la scuola di arti e mestieri “Kroschtadt“. Ha terminando con buoni voti il suo primo anno, sebbene ci sia stato qualche incidente di percorso, per lo più caratteriale, che grazie a Dio dovrebbe essersi risolto per il meglio.

Luiza ha terminato il 3° Ginnasio (la nostra 3a media) con voti eccellenti. E’ totalmente autonoma nello studio e predilige particolarmente l’apprendimento delle lingue (anche un po’ l’italiano) Ha partecipato ad un concorso nazionale dove ha preso un bel diploma di merito interdisciplinare. 

Lorena ha terminato il 1° Ginnasio (la nostra 1a media) con risultati davvero sbalorditivi, soprattutto considerando la sua incredibile capacità di apprendimento con un minimo impegno quotidiano. Della serie: minima spesa massima resa. La cosa che più ci stupisce è la sua predilezione per la storia, infatti ha anche partecipato ad un concorso nazionale bandito dall’università di Iasi, per ragazzi della sua età , dove si è addirittura classificata prima!

La nostra “nerd” Lorena

Dennis ha terminato la scuola elementare, e anche lui ha portato a casa risultati eccellenti, ora lo aspetta il 1° Ginnasio (1a media) e quindi si apre anche per lui la fase dell’adolescenza. Abbiamo scoperto che il nostro Denis ha un innato talento per il calcio, infatti si sta allenando 3 volte a settimana con i “Tigers Vaslui” nella categoria Junior. Qualcuno intravede per lui una carriera calcistica e noi ne siamo contenti, ma con un occhio di riguardo all’impegno scolastico, che deve avere l’assoluta priorità. 

Ionela ha terminato la prima elementare ed è prontissima ad iniziare la seconda. Con la sua immensa dolcezza e sensibilità, continua ad essere la mascotte in qualsiasi ambiente si trovi! 

Patricia a settembre inizierà il suo ultimo anno di Scuola materna per poi immergersi anche lei pienamente nel mondo della scuola, non abbiamo dubbi che anche lei ci darà ottime soddisfazioni. 

Probabilmente rischiamo di essere ripetitivi o forse stucchevoli, ma non smetteremo mai di dare merito agli Stroi e nello specifico a Mihaela, per come stanno seguendo i nostri/loro ragazzi, soprattutto durante le giornate di DAD (didattica a distanza) che con 5 ragazzi collegati ad internet (contemporaneamente) non deve essere stato per niente facile. Ma anche questa prova è stata superata e tutti ne sono usciti vincitori.

Finalmente la scuola è finita

Soprattutto ha vinto la costanza di persone (come gli Stroi) che hanno preso a cuore  il futuro di questi ragazzi come nessuno aveva fatto mai prima, sia materialmente che spiritualmente. Hanno mantenuto fede all’impegno preso quando hanno deciso di accoglierli in fattoria Chedes Agape, e infine, ma non meno importante, si sono fidati di Dio che ha dato loro forza per superare tante difficoltà, e se consideriamo che tutto ciò è stato affrontato in un periodo di pandemia e di profonda destabilizzazione economica e sociale, tutto questo acquisisce un valore ancora più elevato. Ci ricorda che Dio è grande e opera in maniera meravigliosa. Sappiamo che di fondo, c’è una profonda fede che gli Stroi rimettono nel Signore e a Lui soltanto danno la gloria per quello che dona loro giorno dopo giorno. 

A fine Luglio la famiglia si è presa qualche giorno di meritato riposo portando i loro ragazzi al mare, che, come potrete immaginare, amano in maniera particolare.

Continuiamo a pregare e sostenere questa opera, ricordandoci che ci sono tantissime altre situazioni di ragazzi che non hanno nulla e nemmeno possono avere un’educazione adeguata, oltre a cibo e un tetto solido sulla testa. Il nostro cuore desidererebbe aiutarli tutti, ma da soli non possiamo farcela.
Pregate per noi e soprattutto per loro.

Dio vi benedica.

Perché Dio, il SIGNORE, è sole e scudo;
il SIGNORE concederà grazia e gloria.
Egli non rifiuterà di far del bene a quelli che camminano rettamente.

Salmo 84:11